La lettera
Totò, Peppino e la Malafemmina, 1956
Play it, Sam...
Casablanca, 1942
Marcello, where are you?
La dolce vita, 1960
Donna Sofì
L'oro di Napoli, 1954
Il capitalista
La banda degli onesti, 1956
Il povero Capurro
I due marescialli, 1961
La materia dei sogni
Bogart & Bacall
Happy Birthday Mr President, 1962
Omaggio a Marylin
Rita Hayworth, Put The Blame On Mame
Gilda, 1946
Narciso S. Sevilla, "La Golondrina", 1862
Scena dal film "The Wild Bunch", 1969
Ombre Rosse, 1939
Assalto alla diligenza
Blade Runner, 1982
Ho visto cose che voi umani...
D'Alema: saremo in 30 milioni
Dall'intervento alla Conferenza Nazionale del PD sull'Immigrazione del marzo 2011
Barbara Steele, 1937
Un'icona anni sessanta per gli appassionati dell'horror movie.
Syusy Blady (Maurizia Giusti), 1952
Foto... privata (forse), proposta da un sito di Pistoia. Potrebbe non essere l'unica. Solo Syusy lo può sapere...
Clara Calamai, 1909-1998
Il primo seno nudo del cinema italiano. Il primato verrà tuttavia rivendicato da Vittoria Carpi (in La Corona di Ferro) e Doris Duranti (in Carmela).
Claudia Cardinale, 1938
Foto sfuggita ad ogni severissimo controllo soprattutto del gelosissimo compagno Pasquale Squittieri.
Liz Taylor (fotomontaggio), 1932-2011
Falso nudo di Liz Taylor, costruito dall'amico fotografo Roddy McDowall. Il volto è quello di Liz, il corpo è invece quello della moglie di McDowall, la modella Lee Evans.
Sophia Loren, 1934
Primo seno nudo della Loren, all'epoca diciassettenne. Primo ed ultimo si può dire. Si tratta infatti di una scena del filmetto "Era lui, si, si!" mai ammessa dalla censura italiana.
Anita Ekberg, 1931-2015
Foto tratta dal famoso servizio di Peter Basch per Vogue, agosto 1956.
Greta Garbo, 1905-1990
Foto ritrovata casualmente nel cassetto di una scrivania in vendita nel negozio di un antiquario viennese.
Ingrid Bergman, 1915-1982
Foto scattata a vent'anni.
Hedy Lamarr, 1914-2000
Accreditato come primo nudo cinematografico, il fotogramma è tratto dal film "Estasi" del 1933..
Jeane Mansfield, 1933-1967
Cinico tentativo di hollywwod di sostituire Marilyn Monroe.
Angela Luce, 1938
Nudo pasoliniano in Decameron.
Anna Magnani, 1908-1973
Lido di Ostia. Il "paparazzo" Federico Patellani casualmente presente scatta la foto. L'attrice non se ne accorge o lascia correre.
Tina Modotti, 1896-1942
Prima ancora che bellissima donna, grande fotografa, nonostante l'oppressivo Weston che la sfoggia come amante e modella personle.
Album: Marilyn Forever
Le immagini realizzate dal fotografo Tom Kelly nel 1949, utilizzate nel famoso calendario "Golden Dreams" che rese celebre Marilyn.

Phoca Download Tree

Recenti Kunena

  • Nessun messaggio da mostrare.

JEvents - Latest Events

Nessun evento
giweather joomla module

Palermo - MondelloAttività in spiaggia

Codice QR del sito
QR-Code dieser Seite
Questo codice QR memorizza informazioni riguardanti questo sito destinate a essere lette tramite uno smartphone.